Discussione:
Blu-ray per vecchi film: vale la pena?
(troppo vecchio per rispondere)
rossiele
2011-05-13 10:56:22 UTC
Permalink
Una domanda per gli esperti (o per lo meno per chi ha piu' esperienza
di me in questo campo..) Sono recentemente passata al Blu-ray; finora
ho comprato alcuni titoli di film recentissimi, che non avevo comprato
in DVD proprio perche' stavo aspettando di passare al nuovo
supporto...
Ovviamente con una TV HD la differenza rispetto al DVD si vede eccome;
pero' la differenza di prezzo e' notevole, ormai certi DVD te li
tirano dietro...I blu-ray molto meno. Quindi mi chiedo: se e' ovvio
che il Blu-ray e' da preferire per i film nuovi, da' risultati
ugualmente migliori quando si tratta di film che magari hanno 20, 30 o
40 anni (o anche di piu')? Cioe' si vedono anche quelli con una
qualita' "da Blu-ray", oppure tanto vale comprare il DVD, perche' la
resa e' praticamente la stessa per via della pellicola vecchia? Oppure
nel caso di serie di telefilm televisivi, che immagino anche in
origine non siano mai stati girati per il "grande schermo"... Se
compro una serie Star Trek in Blu-ray, la vedro' meglio che sui DVD?
Un vecchio film magari si compra per 7 Euro in DVD e in Blu-ray ne
costa 20...Ma la differenza in questo caso si vede?

Elena
IgnazioGSS©
2011-05-13 11:19:18 UTC
Permalink
On Fri, 13 May 2011 03:56:22 -0700 (PDT), rossiele
Post by rossiele
nel caso di serie di telefilm televisivi, che immagino anche in
origine non siano mai stati girati per il "grande schermo"... Se
compro una serie Star Trek in Blu-ray, la vedro' meglio che sui DVD?
Un vecchio film magari si compra per 7 Euro in DVD e in Blu-ray ne
costa 20...Ma la differenza in questo caso si vede?
Si vede e pure moltissimo. I film girati su pellicola hanno una
qualità enormemente superiore a quella del DVD per cui migliorano
moltissimo su Blu Ray.
Donato
2011-05-13 11:46:58 UTC
Permalink
Post by rossiele
Una domanda per gli esperti (o per lo meno per chi ha piu' esperienza
di me in questo campo..) Sono recentemente passata al Blu-ray; finora
ho comprato alcuni titoli di film recentissimi, che non avevo comprato
in DVD proprio perche' stavo aspettando di passare al nuovo
supporto...
Ovviamente con una TV HD la differenza rispetto al DVD si vede eccome;
pero' la differenza di prezzo e' notevole, ormai certi DVD te li
tirano dietro...I blu-ray molto meno. Quindi mi chiedo: se e' ovvio
che il Blu-ray e' da preferire per i film nuovi, da' risultati
ugualmente migliori quando si tratta di film che magari hanno 20, 30 o
40 anni (o anche di piu')? Cioe' si vedono anche quelli con una
qualita' "da Blu-ray", oppure tanto vale comprare il DVD, perche' la
resa e' praticamente la stessa per via della pellicola vecchia? Oppure
nel caso di serie di telefilm televisivi, che immagino anche in
origine non siano mai stati girati per il "grande schermo"... Se
compro una serie Star Trek in Blu-ray, la vedro' meglio che sui DVD?
Un vecchio film magari si compra per 7 Euro in DVD e in Blu-ray ne
costa 20...Ma la differenza in questo caso si vede?
Elena
Di norma i film vengo acquisiti di nuovo, non si usa il master del dvd,
inoltre molti vecchi film vengono anche restaurati, quindi la differenza
c'è, come dice giustamente Ignazio.
Elena Rossi
2011-05-13 12:53:24 UTC
Permalink
Post by Donato
Di norma i film vengo acquisiti di nuovo, non si usa il master del dvd,
inoltre molti vecchi film vengono anche restaurati, quindi la differenza
c'è, come dice giustamente Ignazio.
Ah, grazie, mi tocchera' rassegnarmi e spendere di piu' (o aspettare
le offerte speciali..)
:-)
Elena
adriano
2011-05-13 17:25:38 UTC
Permalink
Post by rossiele
pero' la differenza di prezzo e' notevole, ormai certi DVD te li
tirano dietro...I blu-ray molto meno. Quindi mi chiedo: se e' ovvio
beh, iniziano a trovarsi nei vasconi da 9.90 (anche un po' meno qualche
volta) ai 15 euro circa
Post by rossiele
che il Blu-ray e' da preferire per i film nuovi, da' risultati
ugualmente migliori quando si tratta di film che magari hanno 20, 30 o
40 anni (o anche di piu')? Cioe' si vedono anche quelli con una
e' un discorso che puo' applicarsi anche alla musica ad alta
risoluzione (sacd): se parti da un vecchio master analogico (nel nostro
caso la pellicola), se fai un buon lavoro di digitalizzazione, e se
l'originale e' in buone condizioni, o ben restaurato, allora anche _e
forse soprattutto_ il vecchio film beneficera' enormemente dell'alta
risoluzione.
Ovvio che se invece si parte dal dvd, allora i benefici saranno
decisamente contenuti
Post by rossiele
Un vecchio film magari si compra per 7 Euro in DVD e in Blu-ray ne
costa 20...Ma la differenza in questo caso si vede?
bisognerebbe resistere e non rincorrere sempre la nuova uscita. Tempo 2
o 3 mesi e i prezzi scendono abbastanza
Baku
2011-05-13 22:03:46 UTC
Permalink
Post by rossiele
Una domanda per gli esperti (o per lo meno per chi ha piu' esperienza
di me in questo campo..) Sono recentemente passata al Blu-ray; finora
ho comprato alcuni titoli di film recentissimi, che non avevo comprato
in DVD proprio perche' stavo aspettando di passare al nuovo
supporto...
Ovviamente con una TV HD la differenza rispetto al DVD si vede eccome;
pero' la differenza di prezzo e' notevole, ormai certi DVD te li
tirano dietro...I blu-ray molto meno. Quindi mi chiedo: se e' ovvio
che il Blu-ray e' da preferire per i film nuovi, da' risultati
ugualmente migliori quando si tratta di film che magari hanno 20, 30 o
40 anni (o anche di piu')? Cioe' si vedono anche quelli con una
qualita' "da Blu-ray", oppure tanto vale comprare il DVD, perche' la
resa e' praticamente la stessa per via della pellicola vecchia? Oppure
nel caso di serie di telefilm televisivi, che immagino anche in
origine non siano mai stati girati per il "grande schermo"... Se
compro una serie Star Trek in Blu-ray, la vedro' meglio che sui DVD?
Un vecchio film magari si compra per 7 Euro in DVD e in Blu-ray ne
costa 20...Ma la differenza in questo caso si vede?
Elena
Per i film molto vecchi dipende da come vengono fatti i trasferimenti
su pellicola. Nel peggiore dei casi la differenza con il dvd non sarà
moltissima, ma comunque si nota. Mediamente la differenza è notevole.
I vecchi spaghetti western di Sergio Leone, che hanno 40 anni, sono
stati restaurati bene ed in blu-ray hanno una definizione ottima.
Magari l'audio non è il massimo, ma se parti da tracce mono i miracoli
non si possono fare.
Anche sui cofanetti di Ritorno al Futuro e di Alien è stato fatto un
enorme e soddisfacente lavoro. Cmq si, mediamente anche sui film di una
certa età la differenza rispetto al dvd si vede, e più è grande lo
schermo sul quale li vedi e più lo noti

Continua a leggere su narkive:
Loading...